Paleo dieta, va bene per gli animali domestici? » Johnathan David

paleo-dieta-per-animali

Paleo dieta, va bene per gli animali domestici? » Johnathan David

Condividi:

Paleo dieta, va bene per gli animali domestici?

La Paleo Diet è diventata uno degli stili di vita per la salute e il benessere più rispettati e scientificamente distinti negli ultimi decenni. Ma va bene per i nostri animali domestici?

Come gli esseri umani, un numero crescente di animali domestici soffre di problemi di salute legati all’obesità a causa di diete povere e sovralimentazione. 

cani-gatti-obesi

Poiché è stato dimostrato che la dieta Paleo aiuta le persone a perdere peso e a ritrovare una salute migliore, è logico che tu prenda in considerazione la possibilità di dare al tuo amato animale domestico lo stesso trattamento.

Naturalmente, le esigenze alimentari dell’uomo sono diverse da quelle degli animali. Quindi, ogni animale ha la sua “dieta paleo” unica. In questo articolo, analizzeremo i pro e i contro di una dieta Paleo per cani, gatti e rettili, in modo che tu possa fare le scelte giuste per aiutarli a essere più sani che mai.

Cos’è la Paleo Dieta?

Innanzitutto, un rapido ripasso: la Paleo Diet è uno stile di vita che si concentra sul consumo di cibi simili a quelli che mangiavano i nostri antenati del Paleolitico, come frutta fresca, verdura, carni magre, noci e semi

Limita gli alimenti legati a problemi di salute, come sale aggiunto, latticini, cereali e qualsiasi alimento processato.

La paleo va bene per i cani?

In breve, sì, il migliore amico dell’uomo trarrà dei benefici dalla Paleo Diet.

Proprio come i primi umani mangiavano solo ciò che potevano cacciare e raccogliere, gli antenati canini mangiavano gli avanzi degli umani o cacciavano la loro stessa preda, ben lontana dal cibo secco a base di cereali oggi disponibile in commercio.

Idealmente, la dieta di un cane dovrebbe consistere del 70-80% di carne e pesce e del restante 20-30% di verdure crude e cotte.

I cani possono digerire sia carne cruda che cotta; tuttavia, la carne cacciata veniva consumata fresca. La carne cruda acquistata al negozio comporta il rischio di salmonella. Ecco perché per i vostri amici a quattro zampe consigliamo, per precauzione, di cuocere bene la carne.

Quando si tratta di frutta e verdura, i cani in genere godono di un’ampia varietà. Tuttavia, evita ciliegie, uva, avocado, aglio e cipolle, poiché possono essere tutti pericolosi da consumare per i cani. In caso di dubbio, fai le tue ricerche prima di mettere qualcosa nella loro ciotola.

Se una dieta pura a base di carne sembra troppo fine (o troppo costosa), prova un approccio intermedio e inizia a nutrire il tuo cucciolo con crocchette senza cereali fatte solo con ingredienti naturali. Questa opzione non è veramente Paleo, ma è un inizio.

La cosa più importante da ricordare è che è necessario apportare modifiche alla dieta gradualmentePassare dalle crocchette a base di cereali alla pura carne e verdure può essere un grande shock per il loro sistema digestivo, quindi dai loro il tempo di adattarsi.

Inizia dando loro la dieta esistente circa l’80% delle volte e la nuova dieta il 20% delle volte. Ogni giorno, aumenta lentamente la proporzione tra cibo nuovo e cibo vecchio.

Poiché una dieta Paleo per cani può diventare costosa, ecco alcune cose da tenere a mente:

  • Acquista in grosse quantità quando possibile, per contenere i costi.
  • Usa il congelatore con saggezza. Puoi preparare il cibo in anticipo e conservarlo congelato per alcuni mesi.
  • È un investimento. Ricorda che uno stile di vita più sano adottato ora può farti risparmiare sui costi del veterinario in futuro.

La paleo va bene per i gatti?

Come i cani, i gatti possono beneficiare di una dieta Paleo.

I gatti sono cacciatori carnivori e necessitano di una dieta a base di carne per essere sani. A differenza degli umani, i gatti non possono convertire l’acido alfa-linolenico (l’acido grasso omega-3 che si trova nelle piante) nella forma utilizzabile, il DHA. I loro corpi non sono progettati per abbattere la materia vegetale e vegetale allo stesso modo dei cani e degli umani, quindi non hanno bisogno di grandi quantità di prodotti freschi nella loro dieta. In effetti, i gatti possono essere completamente sani con una dieta a base di sola carne.

Tuttavia, se vuoi integrare la dieta del tuo gatto con prodotti agricoli, evita di dargli frutta e verdura ricca di amidoVerdure a foglia verde, zucchine e sedano sono tutte opzioni sicure per il tuo gatto.

A molti gatti piace il latte e il formaggio; tuttavia, la maggior parte dei gatti adulti è intollerante al lattosio. Non hanno il sistema digestivo per elaborare i prodotti lattiero-caseari. Sostituisci il loro spuntino di formaggio con pezzi di pollo o pesce e il loro stomaco lo apprezzerà.

Come con i cani, anche se i croccantini confezionati hanno ingredienti completamente naturali, il fatto che siano stati lavorati significa che non sono tecnicamente Paleo. Se hai modo e le possibilità per dedicartici, puoi preparare da te il cibo per i tuoi gatti.

paleo-dieta-gatto-croccantini

E per il rettili?

Se hai una lucertola, una tartaruga, un serpente o un altro rettile, probabilmente stai già dando loro una dieta paleo. A seconda della specie, i rettili sono vegetariani, onnivori o carnivori e si nutrono di cibi naturali.

La maggior parte delle tartarughe è vegetariana e si nutre di una dieta a base di lattuga, verdure a foglia verde e frutta.

Al contrario, i serpenti sono carnivori. Alcuni mangiano insetti, anfibi, uova e altri rettili; mentre altri tipi mangiano prede a sangue caldo, come roditori, conigli e uccelli.

Le lucertole sono onnivore e mangiano una combinazione di grilli, vermi della farina, vermi di cera, frutta e verdura.

Alcune specie, come il drago barbuto, richiedono un supplemento di calcio e vitamina D3 nella loro dieta. Sebbene gli integratori alimentari non siano tecnicamente Paleo, sono necessari affinché il tuo rettile sia sano.

Conclusioni

Proprio come gli umani, i tuoi animali domestici possono ottenere tutti i nutrienti di cui hanno bisogno dalla loro versione di una dieta Paleo. Assicurati però di rendere graduale la transizione e sii consapevole di quali tipi di cibo dovresti evitare.

Le informazioni contenute in questo articolo non intendono essere un consiglio medico e dovresti sempre consultare il veterinario prima di cambiare drasticamente il cibo del tuo animale domestico.

 

Autore: Johnathan David è un appassionato di rettili fin dall’infanzia. Ha anni di esperienza nell’erpetocoltura, è un editore di Everything Reptiles ed è un biologo della fauna selvatica.

Fonte originale in inglese: https://thepaleodiet.com/pet-paleo-diet


Condividi:

post a comment