La lampada per fotobiomodulazione “Inferno” » Ing. Angelo Rossiello

lampada-inferno-fotobiomodulazione

La lampada per fotobiomodulazione “Inferno” » Ing. Angelo Rossiello

Condividi:

angelo-rossiello

Ing. Angelo Rossiello Evolutamente.it

Dopo alcune esperienze negative di plagio, l’azienda internazionale produttrice di lampade per fotobiomodulazione ha deciso di progettarne una brevettandola. In collaborazione con alcuni ingegneri italiani è nata la lampada INFERNO che unisce in un unicum che sfiora la perfezione qualità, estetica e potenza.

Fotobiomodulazione TOTALE!

A differenza delle sorelle FIREWAVE e FIRESTORM, la potentissima “mamma” di tutte le lampade per FOTOBIOMODULAZIONE (1060 watt, la lampada commerciale più potente al mondo), la lampada INFERNO è più indicata per trattamenti generalizzati finalizzati al benessere generale, dolori, trattamento contemporaneo delle zone a più alta densità mitocondriale.

inferno-fotobiomodulazione-totale

lampada-inferno-fotobiomodulazione-2

I mitocondri assorbono i fotoni nello spettro rosso e nel vicino infrarosso e trasformano questi fotoni in adenosina trifosfato, la “valuta” energetica che le nostre cellule usano per operare.

La densità mitocondriale varia e particolari tessuti hanno una densità mitocondriale significativamente più elevata in confronto ad altri (cervello, cuore, tiroide, pancreas…). Di schiena tutta la colonna vertebrale (midollo spinale) ed il cervello.

Questi tessuti comprendono principalmente il sistema nervoso centrale (midollo spinale cerebrale) e il cuore, ma anche la tiroide, gli organi addominali e riproduttivi, tutti situati in posizione centrale longitudinale.

Infatti sono stati istallati lungo l’asse centrale 5 “oblo’” da 75 watt, distanziati in modo tale da colpire proprio questi organi con la massima potenza.

Il design particolare progettato da EMR-Teks della nuova INFERNO consente quindi, all’utilizzatore, di ricevere irradianza superiore nelle regioni specifiche in cui si trovano questi tessuti densi di mitocondri.

BENEFICI DELLA FOTOBIOMODULAZIONE

Pensate che nel momento in cui scrivo, ci sono oltre 4000 studi pubblicati in letteratura scientifica che dimostrano i benefici della luce rossa ed infrarossa per la salute umana.

Tra le più importanti:

LA LUCE ROSSA RIDUCE LE RUGHE E STIMOLA LA SINTESI DI COLLAGENE per una pelle più liscia e giovanile

La terapia con luce rossa penetra diversi strati della cute e stimola l’attività cellulare aumentando anche l’afflusso di sangue sulle zone esposte portando più nutrimento e formando più capillari, rinnovando le cellule. Al contempo si aumenta anche la produzione di collagene e fibroblasti.

Il collagene costituisce oltre il 70% delle proteine della nostra pelle. Produrre più collagene riduce le rughe e migliora la percezione dei dolori articolari!

RIFERIMENTO:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3926176/

Ha dimostrato di migliorare l’acne, la dermatite rosacea, alcune forme di psoriasi, e le lesioni da Herpes. Anche l’eczema beneficia di questa magica terapia senza effetti collaterali. Nelle donne migliora il tono della pelle e riduce le antiestetiche smagliature.

LA LUCE ROSSA POTENZIA LA TIROIDE

Potenzia la tiroide! Pensate a quante donne hanno problemi di tiroide…

Ci sono numerosi studi che mostrano i benefici della FBM per la salute della tiroide.

Uno studio ha riportato un miglioramento globale della salute tiroidea permettendo in molti soggetti l’eliminazione del farmaco utilizzato anche dopo mesi dalla sospensione del periodo di utilizzo della terapia! Questo studio è stato seguito da altri dello stesso tipo che hanno confermato i risultati.

LA LUCE ROSSA RIDUCE L’INFIAMMAZIONE

La luce rossa contribuisce a ridurre l’infiammazione. Dopo una giornata al mare riduce il bruciore provocato dal sole e accelera il recupero. Stimola la guarigione di ferite e ne accelera la guarigione, come le ulcere del piede diabetico.

ALTRI BENEFICI DELLA FOTOBIOMODULAZIONE

La fotobiomodulazione stimola i fibroblasti.

In uno studio del 2014, gli scienziati hanno scoperto che la fotobiomodulazione stimola significativamente la guarigione delle mucose con conseguente influsso positivo sulla colite.

La terapia è stata utilizzata per guarire le afte periorali ed orali.

RIFERIMENTO:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4126803/

La fotobiomodulazione attiva il sistema linfatico stimolando una naturale disintossicazione.

La fotobiomodulazione stimola l’attività della fagocitosi, il processo di guarigione cellulare. Indirettamente aiuta il recupero da una malattia aumentando i livelli energetici aumentando l’ATP.

La fotobiomodulazione stimola la crescita di nuovi capelli nelle alopecie androgenetiche:

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28513251
https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/dsu.12200

Aiuta a ridurre il dolore nei pazienti con malattia di Lyme e la sindrome del tunnel carpale.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28629992

Migliora la composizione corporea riducendo il grasso cutaneo!

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20393809

Ecco una recente esperienza di un cliente di evolutamente.it con solo 4 giorni di utilizzo:

https://www.evolutamente.it/le-storie-personali-incredibile-esperienza-di-quattro-giorni-con-la-fotobiomodulazione/

Una recente analisi dell’utilizzo della fotobiomodulazione per avvantaggiarsi legalmente nello sport:

https://www.evolutamente.it/un-po-di-luce-sulla-fotobiomodulazione-per-sportivi/

LAMPADA INFERNO: CARATTERISTICHE TECNICHE

Altre caratteristiche della lampada, entrando più nel tecnico, sono:

  • addirittura 771 watt delle 4 lunghezze d’onda biologicamente più attive della luce rossa e infrarossa.
  • Spettro (lunghezze d’onda): 630nm-25% (rosso-arancio) + 670nm-25% (rosso) + 830 / 850nm-50% (vicino infrarosso)
  • Sfarfallio basso: tutte le luci EMR-TeK hanno aggiornamenti che riducono al minimo lo sfarfallio.
  • Due switch che ne consentono l’utilizzo più svariato, persino di sola illuminazione rilassante che la sera non blocca il rilascio di melatonina, con evidenti benefici nel breve, medio e lungo termine sulla salute generale

https://www.evolutamente.it/effetto-flicker-e-marketing-della-salute-lampade-fotobiomodulazione/

  • Irradianza (intensità luminosa) (la cosa più importante da valutare in fase di acquisto): con entrambi gli switch su ON: @ 8 cm -137mw/cm2 @ 16 cm – 75 mw/cm2 @ 30 cm – 44mw/cm2 @ 60 cm 25,6 mw/cm2
  • Solo diodi centrali: @ 8 cm -120mw/cm2 @ 16 cm 44mw/cm2 @ 30 cm – 20,5 mw/cm2 @ 60 cm 12 mw/cm2
  • Dimensioni: 865x300x70mm
  • Peso: 9.97kg

lampada-inferno-fotobiomodulazione-3

Per ultimo: la lampada è anche un fantastico oggetto di arredamento con una grafica accattivante!

Inferno funziona per 50.000 -100.000 ore. Garanzia e rimborso al 100%.

Acquisto senza rischi e servizio clienti rapido (24 ore se disponibile a magazzino in Italia). Garanzia di 2 anni con possibilità di estensione per 150,00 EURO un altro anno.

Se non si è completamente soddisfatti dei nostri dispositivi potete rispedirli entro 14 giorni dalla consegna e sarete rimborsati.

Ing. Angelo Rossiello

Link alla scheda tecnica e per l’acquisto della lampada Inferno sullo shop Evolutamente

(Sconto 5% sullo shop Evolutamente con il codice “PALEOADVISOR” su tutti gli articoli non già scontati)


Condividi:

post a comment